icon Caldaia Riello Start Ar 25 Kis Low Nox A Condensazione Cod. 20151671 Completa Di Kit Scarico Fumi Metano - New Erp | CaldaieMurali

Caldaia Riello Start Ar 25 Kis Low Nox A Condensazione Cod. 20151671 Completa Di Kit Scarico Fumi Metano - New Erp

Descrizione Prodotto

N.B. PRODOTTO FUORI PRODUZIONE, SPEDIREMO IL MODELLO NUOVO START AR 25 Kis LOW NOx 20171062

Caldaia Riello START AR 25 Kis LOW NOx a condensazione cod. 20151671 completa di kit scarico fumi - NEW ErP


Caratteristiche Generali

Dati tecnici ErP 

  • Classe di efficienza energetica stagionale del riscaldamento d’ambiente B
  • Classe di efficienza energetica di riscaldamento dell’acqua A
  • Profilo di carico dichiarato XL

Dati tecnici riscaldamento

  • Portata termica nominale (Hi) kW 25
  • Potenza termica nominale (80-60°C) 25.35

Esercizio Riscaldamento

  • Pressione massima bar 3
  • Temperatura massima °C 90
  • Vaso d’espansione a membrana l 8

Dati tecnici Sanitario

  • Portata termica nominale (Hi) kW 25,00
  • Rendimento utile 30% (30° ritorno) % 100,6
  • Tensione di alimentazione V - Hz 230-50
  • Grado di protezione IP X5D
  • Classe NOx 6
  • Dimensioni LxPxH 400x332x780 mm; 37 Kg

Caratteristiche Tecniche

START AR

  • Rendimento **** 
  • Modelli combinati 


Start AR è la caldaia a condensazione pensata specificamente per funzionare con alte temperature e quindi con impianti a radiatori; è appositamente progettata per avere una ridotta formazione di condensa con temperature di ritorno impianto superiori a 50°C.

È disponibile nelle potenze di 25 e 29 kW.


Caratteristiche:

  • Circolatore basso consumo (IEE≤0,20) 
  • Regolazione climatica gestita direttamente dalla centralina di caldaia 
  • Dima di montaggio, raccordi idraulici, cavo di alimentazione elettrica a corredo 

ErP: Energy related Products

I nuovi regolamenti europei dei generatori di calore 

 


ErP è l’acronimo di “Energy related Products (prodotti connessi all’utilizzo dell’energia) ed è l’abbreviazione che identifica la Direttiva Europea ErP 2009/125/CE, definita dalla CEE con l’intento di ridurre il consumo energetico dei prodotti mediante una progettazione ecocompatibile (“eco-design”).

Il campo di azione di questa Direttiva Europea è estremamente ampio in quanto sino ad ora ha interessato prodotti quali lampadine, condizionatori, lavatrici, ventilatori ecc. A seguito della pubblicazione avvenuta a settembre 2013 di una serie di regolamenti attuativi, a partire dal 26 settembre 2015 si applicherà anche sui prodotti del riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria.

Sempre dalla stessa data diventeranno attuativi anche altri regolamenti che implementeranno l’etichettatura energetica delle medesime famiglie di prodotto. Il periodo transitorio tra la pubblicazione dei regolamenti e la loro attivazione su tutto il territorio della Comunità Europea si è reso necessario per consentire il pieno recepimento dei contenuti da parte delle aziende e dagli attori del mercato.


 

L’etichettatura energetica dei prodotti per il riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria


I regolamenti emanati prevedono che tutti i prodotti destinati al riscaldamento e/o alla produzione di acqua sanitaria, con potenza termica nominale inferiore o pari a 70 kW, siano immessi sul mercato con una etichetta energetica che ne evidenzi la classe di efficienza.

Nota: il regolamento prevede l’obbligatorietà della presenza dell’etichetta energetica per l’immissione del prodotto dalle fabbriche verso il mercato. Tutti i prodotti precedentemente immessi, ad esempio presenti presso i magazzini della distribuzione, possono essere regolarmente commercializzati anche se privi di etichetta energetica. Sono state previste diverse etichette energetiche sulla base dell’impiego del generatore utilizzato: per il riscaldamento da A++ a G; per la produzione di acqua sanitaria da A a G.

 

Un nuovo modo per guidare il consumatore

  La finalità delle etichette energetiche è di consentire al consumatore di identificare con facilità il livello di efficienza di un prodotto e di poter effettuare un confronto omogeneo tra prodotti che utilizzano diverse tecnologie. Per i prodotti la cui efficienza di trasformazione è influenzata dalle condizioni esterne, quali i prodotti a pompa di calore, così come è stato fatto sui condizionatori, il dato di efficienza è riportato per la fascia climatica media.

 

Oltre alle etichette energetiche di prodotto, i regolamenti europei hanno previsto anche la creazione di una etichetta di sistema nel caso si realizzi un impianto in cui operino diversi apparecchi, componenti e controlli.

 

Questa etichettatura, grazie alle combinazioni dei dati dei diversi elementi utilizzati nell’impianto, consentirà di realizzare sistemi in grado di raggiungere livelli di efficienza anche superiori a quelli dei singoli generatori. Il regolamento europeo prevede che l’etichetta di sistema debba essere resa disponibile da chi fornisce e/o mette in funzione l’impianto (venditori- installatori); tale facoltà è però concessa anche ai costruttori.

 


Garanzia Prodotto
 
Tutti i prodotti in vendita sul nostro sito sono nuovi ed imballati. La garanzia su questo articolo è 24 mesi dalla data dell'acquisto.

Caldaia Riello Start Ar 25 Kis Low Nox A Condensazione Cod. 20151671 Completa Di Kit Scarico Fumi Metano - New Erp

Forma del prodotto

N.B. PRODOTTO FUORI PRODUZIONE, SPEDIREMO IL MODELLO NUOVO START AR 25 Kis LOW NOx 20171062 Caldaia Riello START AR 25 Kis... Leggi tutto

€799,00 I.V.A. inclusa

    Descrizione Prodotto

    N.B. PRODOTTO FUORI PRODUZIONE, SPEDIREMO IL MODELLO NUOVO START AR 25 Kis LOW NOx 20171062

    Caldaia Riello START AR 25 Kis LOW NOx a condensazione cod. 20151671 completa di kit scarico fumi - NEW ErP


    Caratteristiche Generali

    Dati tecnici ErP 

    • Classe di efficienza energetica stagionale del riscaldamento d’ambiente B
    • Classe di efficienza energetica di riscaldamento dell’acqua A
    • Profilo di carico dichiarato XL

    Dati tecnici riscaldamento

    • Portata termica nominale (Hi) kW 25
    • Potenza termica nominale (80-60°C) 25.35

    Esercizio Riscaldamento

    • Pressione massima bar 3
    • Temperatura massima °C 90
    • Vaso d’espansione a membrana l 8

    Dati tecnici Sanitario

    • Portata termica nominale (Hi) kW 25,00
    • Rendimento utile 30% (30° ritorno) % 100,6
    • Tensione di alimentazione V - Hz 230-50
    • Grado di protezione IP X5D
    • Classe NOx 6
    • Dimensioni LxPxH 400x332x780 mm; 37 Kg

    Caratteristiche Tecniche

    START AR

    • Rendimento **** 
    • Modelli combinati 


    Start AR è la caldaia a condensazione pensata specificamente per funzionare con alte temperature e quindi con impianti a radiatori; è appositamente progettata per avere una ridotta formazione di condensa con temperature di ritorno impianto superiori a 50°C.

    È disponibile nelle potenze di 25 e 29 kW.


    Caratteristiche:

    • Circolatore basso consumo (IEE≤0,20) 
    • Regolazione climatica gestita direttamente dalla centralina di caldaia 
    • Dima di montaggio, raccordi idraulici, cavo di alimentazione elettrica a corredo 

    ErP: Energy related Products

    I nuovi regolamenti europei dei generatori di calore 

     


    ErP è l’acronimo di “Energy related Products (prodotti connessi all’utilizzo dell’energia) ed è l’abbreviazione che identifica la Direttiva Europea ErP 2009/125/CE, definita dalla CEE con l’intento di ridurre il consumo energetico dei prodotti mediante una progettazione ecocompatibile (“eco-design”).

    Il campo di azione di questa Direttiva Europea è estremamente ampio in quanto sino ad ora ha interessato prodotti quali lampadine, condizionatori, lavatrici, ventilatori ecc. A seguito della pubblicazione avvenuta a settembre 2013 di una serie di regolamenti attuativi, a partire dal 26 settembre 2015 si applicherà anche sui prodotti del riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria.

    Sempre dalla stessa data diventeranno attuativi anche altri regolamenti che implementeranno l’etichettatura energetica delle medesime famiglie di prodotto. Il periodo transitorio tra la pubblicazione dei regolamenti e la loro attivazione su tutto il territorio della Comunità Europea si è reso necessario per consentire il pieno recepimento dei contenuti da parte delle aziende e dagli attori del mercato.


     

    L’etichettatura energetica dei prodotti per il riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria


    I regolamenti emanati prevedono che tutti i prodotti destinati al riscaldamento e/o alla produzione di acqua sanitaria, con potenza termica nominale inferiore o pari a 70 kW, siano immessi sul mercato con una etichetta energetica che ne evidenzi la classe di efficienza.

    Nota: il regolamento prevede l’obbligatorietà della presenza dell’etichetta energetica per l’immissione del prodotto dalle fabbriche verso il mercato. Tutti i prodotti precedentemente immessi, ad esempio presenti presso i magazzini della distribuzione, possono essere regolarmente commercializzati anche se privi di etichetta energetica. Sono state previste diverse etichette energetiche sulla base dell’impiego del generatore utilizzato: per il riscaldamento da A++ a G; per la produzione di acqua sanitaria da A a G.

     

    Un nuovo modo per guidare il consumatore

      La finalità delle etichette energetiche è di consentire al consumatore di identificare con facilità il livello di efficienza di un prodotto e di poter effettuare un confronto omogeneo tra prodotti che utilizzano diverse tecnologie. Per i prodotti la cui efficienza di trasformazione è influenzata dalle condizioni esterne, quali i prodotti a pompa di calore, così come è stato fatto sui condizionatori, il dato di efficienza è riportato per la fascia climatica media.

     

    Oltre alle etichette energetiche di prodotto, i regolamenti europei hanno previsto anche la creazione di una etichetta di sistema nel caso si realizzi un impianto in cui operino diversi apparecchi, componenti e controlli.

     

    Questa etichettatura, grazie alle combinazioni dei dati dei diversi elementi utilizzati nell’impianto, consentirà di realizzare sistemi in grado di raggiungere livelli di efficienza anche superiori a quelli dei singoli generatori. Il regolamento europeo prevede che l’etichetta di sistema debba essere resa disponibile da chi fornisce e/o mette in funzione l’impianto (venditori- installatori); tale facoltà è però concessa anche ai costruttori.

     


    Garanzia Prodotto
     
    Tutti i prodotti in vendita sul nostro sito sono nuovi ed imballati. La garanzia su questo articolo è 24 mesi dalla data dell'acquisto.
    Scheda TecnicaScheda Tecnica
    • peso: 40.0 kg
    • classe energetica produzione acs: A
    • classe energetica riscaldamento: B
    • gas: Metano
    • marca: Riello
    • metri quadri : 150
    • potenza in kw: 25
    • potenza nominale: 25
    • superficie riscaldabile mq: 150
    Dettagli sulla spedizioneDettagli sulla spedizione

    L'ordine viene Processato In base al metodo di pagamento scelto.

    Per pagamenti con:

    • CARTA DI CREDITO
    • PAYPAL
    • CONTRASSEGNO

    l'ordine viene preso in carico lo stesso giorno.

    Gli ordini effettuati entro le ore 14.00 verrerranno gestiti nella stessa giornata. Il corriere BRT o GLS ritirerà la merce ordinata presso i nostri magazzini il mattino seguente.

    Successivamente il corriere assegna il numero della spedizione (tracking number) e comunica lo stesso al cliente via e-mail, consentendogli di seguire in tempo reale sul sito brt.it o gls-grop.com lo stato di consegna ed i tempi stimati.

    Nelle 24-72 il corriere consegnerà la merce (escluso isole e zone disagiate) all'indirizzo indicato dal Cliente al momento della conferma dell'ordine.

    Le spese per il trasporto sono a carico del Cliente e vengono calcolate tenendo conto del volume e/o peso del/degli articoli ordinati.

    I tempi di consegna dei prodotti, tuttavia, variano in considerazione dell'articolo richiesto, delle modalità di pagamento e di quelle di consegna scelte dal Cliente, ragion per cui i tempi indicati sono meramente orientativi e non possono considerarsi impegnativi per Decidiprezzo srl.

    Gli ordini effettuati online vengono consegnati in tutto il territorio italiano, ad eccezione di Livigno, Campione d’Italia, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino. In alcuni periodi dell’anno (periodo estivo/periodo natalizio) le tempistiche di evasione potrebbero subire delle modifiche rispetto a quelle standard dichiarate sopra.

    NB: Nei periodi di luglio e agosto data l'elevata mole di ordini, i tempi di consegna potrebbero subire dei ritardi

    Icon for coinCosti di Spedizione

    I costi di spedizione variano a seconda del peso dell'ordine.

    Consulta le tabelle con i pesi per l'Italia e per le Isole Minori e Zone Disagiate.

    Dettagli sulla garanziaDettagli sulla garanzia

    Ai sensi dell'art. 63 del Codice del Consumo, il rischio della perdita e del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore nel momento in cui quest'ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore già nel momento della consegna del bene al vettore. Il Cliente che al momento dell'acquisto abbia deciso di avvalersi del servizio extra dell'Assicurazione per il trasporto della merce acquistata, nel caso in cui riscontri delle anomalie al momento della consegna (imballo danneggiato o comunque alterato nei sigilli di chiusura, prodotto danneggiato o graffiato, mancanza di uno più colli ordinati), dovrà accettare il prodotto scrivendo sul documento fornito dal vettore: "SI ACCETTA CON RISERVA" + descrizione dell'anomalia riscontrata. Per far valere la copertura assicurativa infatti non è sufficiente annotare "SI ACCETTA CON RISERVA" oppure "SI ACCETTA CON RISERVA DI CONTROLLO", BENSÌ dovrà essere esplicitato il motivo della riserva in maniera dettagliata. Qualora il pacco o il prodotto dovessero presentare danni visibili, graffi o qualsiasi altro tipo di anomalia ed il corriere si dovesse rifiutare di far apporre riserva specifica, bisognerà rifiutare la merce e segnalare immediatamente (e comunque in modo tempestivo) l'accaduto al servizio di Assistenza Clienti di Decidiprezzo srl. In ogni caso, fermi restando gli obblighi del venditore in termini di garanzia legale ai sensi degli artt. 128 e ss. del Codice del Consumo, la Decidiprezzo srl non sarà ritenuta responsabile di eventuali anomalie riscontrate sullo stato del prodotto, dopo l'avvenuta consegna, se il Cliente, in presenza di un'anomalia, abbia accettato il collo senza apporre una specifica riserva (nelle modalità corrette sopra indicate). Eventuali danni o anomalie dovranno essere segnalati al Servizio Clienti attraverso e-mail a postvendita@climaconvenienza.it. La richiesta dovrà essere inoltrata entro e non oltre 8 gg di calendario dalla ricezione della merce. Ogni segnalazione oltre i suddetti termini non sarà presa in considerazione.

    Dettagli sul servizio clientiDettagli sul servizio clienti

    Il nostro servizio di assistenza è dedicato a fornire supporto ai nostri clienti per qualsiasi problema o domanda che possano avere prima o dopo l’acquisto dei nostri prodotti.

    Utilizza il canale di comunicazione diretta per parlare con un nostro operatore, oppure inviaci una mail ad uno degli indirizzi elencati nella pagina contattaci.

    Il nostro team di assistenza clienti è composto da professionisti altamente qualificati e sempre pronti ad aiutare i clienti a risolvere qualsiasi problema o rispondere a qualsiasi domanda in modo rapido ed efficiente. Ci impegniamo a garantire la massima soddisfazione del cliente e a fornire un servizio di assistenza post-vendita di altissima qualità. Quindi, se hai bisogno di assistenza, non esitare a contattarci; saremo lieti di aiutarti in ogni modo possibile.

    Recensioni di CaldaieMurali.it

    Ultimi Prodotti Visualizzati

    Login

    Hai dimenticato la password?

    Non hai ancora un account?
    Creare un profilo