icon Caldaia A Gas Biasi Recupera Dgt 24s A Condensazione Gpl Completa Di Kit Fumi Gpl -New Erp | CaldaieMurali

Caldaia A Gas Biasi Recupera Dgt 24s A Condensazione Gpl Completa Di Kit Fumi Gpl -New Erp

Descrizione Prodotto

 

 

NB: ARTICOLO FUORI PRODUZIONE, IN CASO DI MANCANZA DI PRODOTTO SPEDIREMO IL NUOVO MODELLO MODELLO --> BASICA COND 25 ---> https://www.climaconvenienza.it/it/caldaia-biasi-basica-cond-25s-a-condensazione-completa-di-kit-scarico-fumi-metano-low-nox-erp-novita/


Specifiche etichetta energetica secondo direttiva Europea ErP
 
  • Efficienza energetica riscaldamento Classe B
  • Efficienza energetica sanitario Classe A
  • Profilo di prelievo: XL
Caratteristiche esercizio riscaldamento/sanitario:

  • Portata termica nominale riscaldamento / sanitario kW 25,0
  • Potenza utile massima riscaldamento / sanitario kW 24,4
  • Rendimento energetico n° ★★★★
  • Classe NOx n° 2
  • Temperatura minima / massima riscaldamento ** °C 40 / 85
  • Capacità del vaso espansione (totale / utile) l 8,0 / 4,0
  • Portata massima (T=25 K) / (T=35 K) l/min 13,9 / 10,0
  • Grado di protezione n° IPX4D
  • Altezza x Larghezza x Profondità mm 803x400x350
  • Alimentazione a METANO o GPL

RECUPERA DGT 

 

Caldaie murali a condensazione 

Recupera DGT è la caldaia a condensazione pensata per gli impianti tradizionali e facilmente adattabile ai nuovi impianti a pavimento utilizzando Multizone, apparato di distribuzione dell’acqua calda di riscaldamento.

Recupera DGT conserva della caldaia tradizionale la semplicità di gestione, programmazione e regolazione ed importa della caldaia a condensazione il risparmio derivante dal recupero di calore dai fumi. Il recuperatore di calore preriscalda l’acqua dell’impianto con il calore rilasciato dai fumi, calore che nelle caldaie tradizionali viene disperso in ambiente. Questo recupero di energia dai fumi, a temperature di funzionamento tipiche degli impianti a radiatori, porta Recupera DGT ad avere rendimenti superiori rispetto alle caldaie tradizionali.

 

Caratteristiche:


  • Alti rendimenti ( (★★★★ conforme dir. rend. 92/42 CEE e al D.lgs. 311/06 • Scambiatore primario lamellare in rame con elevata superficie di scambio e doppia circolazione
  • Recuperatore di calore in alluminio per sfruttare il calore dei fumi e cederlo all’acqua
  • Scambiatore sanitario a piastre in acciaio INOX
  • Pompa ad alta effi cienza con basso consumo energetico
  • Pannello comandi digitale con display retro illuminato
  • Scheda elettronica per: 
    - Regolazione della frequenza di riaccensione 
    - Smaltimento inerzia termica circuito primario regolabile 
    - Selezione modalità circolatore 
    - Antigrippaggio circolatore 
    - Sicurezza antigelo 
    - Funzione spazzacamino
  • By-pass automatico integrato
  • Immunità dai radiodisturbi
  • Flussostato sanitario magnetico
  • Pressostato riscaldamento assoluto
  • Grado di protezione IPX4D



Recuperatore di calore

Il recuperatore di calore recupera il calore dei fumi prima che questi vengano espulsi e preriscalda l’acqua diretta allo scambiatore primario. Il recuperatore è realizzato in alluminio, presenta una serpentina alettata che determina una elevata superficie di scambio e ha un dispositivo per assicurare che la caldaia scarichi correttamente la condensa.



Termoregolazione



Mediante il collegamento della sonda esterna (optional) direttamente in caldaia si può usufruire della regolazione climatica. Recupera DGT adatterà la temperatura dell’acqua dell’impianto alle condizioni climatiche esterne, garantendo il raggiungimento della temperatura ambiente desiderata senza sprechi e ottimizzando i consumi. Utilizzando la regolazione climatica anche il rendimento di regolazione si innalza conferendo maggior valore alla vostra abitazione. 


Quadro comandi

 
  • Selettore estate/inverno/off
  • Regolatore temperatura riscaldamento
  • Regolatore temperatura sanitario
  • Lettura digitale e analogica della pressione
  • Visualizzazione temperatura sanitaria e riscaldamento da display
  • Visualizzazione diagnostica guasti, stato di blocco e storico guasti
  • Visualizzazione riempimento consigliato
  • Visualizzazione scadenza manutenzione periodica annuale
 

Tutti pronti per l'Etichettatura Energetica

 

Di cosa si tratta?
 

Dal 26 Settembre 2015 si applicheranno le direttive della Commissione Europea riguardanti la progettazione ecocompatibile e l’etichettatura energetica.

Queste due direttive mirano a conseguire risparmi in uno dei settori più inquinanti e più ad alta intensità di energia: l’edilizia

Per l’immissione sul mercato europeo, la direttiva sulla progettazione eco-compatibile (ErP noto come « Energy Related Products ») impone un’efficienza energetica minima per dispositivi di riscaldamento e produzione di acqua calda nei locali domestici . La direttiva si applica a:
 

  • generatori con una capacità inferiore a 400 kW
  • scaldacqua con capacità inferiore a 400 kW,
  • bollitori con una capacità inferiore a 2000 litri

Come nel settore degli elettrodomestici, l’etichettatura energetica dei prodotti, con una capacità inferiore a 70 kW, darà ai consumatori una informazione semplice, riconoscibile e che permette comparazioni  sulle prestazioni e sul consumo energetico del prodotto che si desidera acquistare.

L’etichetta energetica sarà inclusa in tutte le caldaie, gli scaldacqua e i bollitori immessi sul mercato a partire dal 26 settembre 2015.

 

Riguarda anche me?
 

SI’, riguarda tutti: professionisti e utenti finali

Le informazioni indicate sull’etichetta energetica permetteranno ai professionisti di raccomandare il giusto prodotto e  ai singoli individui di beneficiare delle informazioni a disposizione .

L’utente sarà in grado di confrontare agevolmente le prestazioni dei prodotti.

Dal 26 settembre 2015, l’etichetta sarà presente sui seguenti prodotti: caldaie, scaldacqua elettrici, scaldacqua termodinamico, scaldabagni solari, serbatoi di stoccaggio, pompe di calore, sistemi solari e sistemi di controllo.

 

Responsabilità del fornitore
 

L’azienda che fornisce il prodotto sul mercato è tenuta a dotare i propri apparecchi o sistemi della seguente documentazione:

  • etichetta energetica di prodotto; 
  • scheda tecnica prodotto; 
  • etichetta energetica di sistema in aggiunta a quella di prodotto, sia nel caso venda un sistema che comprende il prodotto in oggetto, sia se questo, in futuro, possa essere venduto combinatamene ad altri dispositivi aggiuntivi; 
  • scheda tecnica del sistema con le parti relative il prodotto o il sistema già compilate.
     

Responsabilità dei rivenditori
 

Va innanzitutto chiarito che il rivenditore può essere chiunque venda, noleggi, offra in locazione/vendita e esponga al pubblico un apparecchio e/o sistema. Pertanto anche professionisti come idraulici, installatori o progettisti possono ricadere in questa categoria. Tutti sono tenuti a garantire che:

  • tutti gli apparecchi e/o sistemi siano dotati delle rispettive etichette e fare in modo che siano ben visibili; 
  • tutti gli apparecchi e/o sistemi siano sempre corredati delle schede tecniche obbligatorie; 
  • ogni tipo di materiale pubblicitario, promozionale o tecnico in cui si mostrano dati sull’energia o indicazioni del prezzo, contenga l’indicazione della classe di efficienza energetica.
     

I nuovi regolamenti ErP

 

ENERGY LABELLING:

Gli apparecchi per il riscaldamento degli ambienti e la produzione di acqua calda dovranno essere dotati della nuova etichetta energetica che riporterà la classe energetica e i dati principali delle prestazioni. La classe energetica dovrà essere citata anche nella documentazione tecnica, commerciale e pubblicitaria degli apparecchi.
 

ECODESIGN (ErP):

I nuovi regolamenti ErP impongono la minima efficienza energetica che gli apparecchi per il riscaldamento degli ambienti e la produzione di acqua calda devono raggiungere per ottenere il marchio CE ed essere commercializzati in Europa. Questi nuovi limiti escluderanno dal mercato le tecnologie obsolete, innalzando notevolmente il livello di efficienza energetica dei prodotti.
 

ETICHETTA DEL PRODOTTO

A seconda del tipo di apparecchio esistono diverse etichette. Quelle con le classi di efficienza A, A+ e A++ certificano i prodotti con le prestazioni più elevate. Sono previste, inoltre, due differenti classificazioni per il riscaldamento domestico e per il servizio di produzione di acqua calda, tanto che i prodotti misti dovranno mostrare entrambe le classificazioni. Le etichette contengono, oltre alla classe energetica, altre informazioni, in modo che il cliente finale possa effettuare la propria scelta nel modo più consapevole possibile.
 

ETICHETTA DI SISTEMA

Oltre all’etichetta di prodotto è prevista anche l'etichetta di sistema nel caso in cui si offra una serie di apparecchiature abbinate tra loro. Anche questa etichetta dovrà essere prevista nella documentazione tecnica e commerciale del sistema. Chi propone tali sistemi dovrà calcolare le prestazioni mediante un algoritmo di calcolo predefinito ed esporre l'etichetta in modo da informare nel miglior modo possibile l’utente finale.

 

 

 

Garanzia

Tutti i prodotti in vendita sul nostro sito sono nuovi ed imballati. La garanzia su questo articolo 24 mesi dalla data dell'acquisto.

Caldaia A Gas Biasi Recupera Dgt 24s A Condensazione Gpl Completa Di Kit Fumi Gpl -New Erp

Forma del prodotto

    NB: ARTICOLO FUORI PRODUZIONE, IN CASO DI MANCANZA DI PRODOTTO SPEDIREMO IL NUOVO MODELLO MODELLO --> BASICA COND... Leggi tutto

€866,00 I.V.A. inclusa

    Descrizione Prodotto

     

     

    NB: ARTICOLO FUORI PRODUZIONE, IN CASO DI MANCANZA DI PRODOTTO SPEDIREMO IL NUOVO MODELLO MODELLO --> BASICA COND 25 ---> https://www.climaconvenienza.it/it/caldaia-biasi-basica-cond-25s-a-condensazione-completa-di-kit-scarico-fumi-metano-low-nox-erp-novita/


    Specifiche etichetta energetica secondo direttiva Europea ErP
     
    • Efficienza energetica riscaldamento Classe B
    • Efficienza energetica sanitario Classe A
    • Profilo di prelievo: XL
    Caratteristiche esercizio riscaldamento/sanitario:

    • Portata termica nominale riscaldamento / sanitario kW 25,0
    • Potenza utile massima riscaldamento / sanitario kW 24,4
    • Rendimento energetico n° ★★★★
    • Classe NOx n° 2
    • Temperatura minima / massima riscaldamento ** °C 40 / 85
    • Capacità del vaso espansione (totale / utile) l 8,0 / 4,0
    • Portata massima (T=25 K) / (T=35 K) l/min 13,9 / 10,0
    • Grado di protezione n° IPX4D
    • Altezza x Larghezza x Profondità mm 803x400x350
    • Alimentazione a METANO o GPL

    RECUPERA DGT 

     

    Caldaie murali a condensazione 

    Recupera DGT è la caldaia a condensazione pensata per gli impianti tradizionali e facilmente adattabile ai nuovi impianti a pavimento utilizzando Multizone, apparato di distribuzione dell’acqua calda di riscaldamento.

    Recupera DGT conserva della caldaia tradizionale la semplicità di gestione, programmazione e regolazione ed importa della caldaia a condensazione il risparmio derivante dal recupero di calore dai fumi. Il recuperatore di calore preriscalda l’acqua dell’impianto con il calore rilasciato dai fumi, calore che nelle caldaie tradizionali viene disperso in ambiente. Questo recupero di energia dai fumi, a temperature di funzionamento tipiche degli impianti a radiatori, porta Recupera DGT ad avere rendimenti superiori rispetto alle caldaie tradizionali.

     

    Caratteristiche:


    • Alti rendimenti ( (★★★★ conforme dir. rend. 92/42 CEE e al D.lgs. 311/06 • Scambiatore primario lamellare in rame con elevata superficie di scambio e doppia circolazione
    • Recuperatore di calore in alluminio per sfruttare il calore dei fumi e cederlo all’acqua
    • Scambiatore sanitario a piastre in acciaio INOX
    • Pompa ad alta effi cienza con basso consumo energetico
    • Pannello comandi digitale con display retro illuminato
    • Scheda elettronica per: 
      - Regolazione della frequenza di riaccensione 
      - Smaltimento inerzia termica circuito primario regolabile 
      - Selezione modalità circolatore 
      - Antigrippaggio circolatore 
      - Sicurezza antigelo 
      - Funzione spazzacamino
    • By-pass automatico integrato
    • Immunità dai radiodisturbi
    • Flussostato sanitario magnetico
    • Pressostato riscaldamento assoluto
    • Grado di protezione IPX4D



    Recuperatore di calore

    Il recuperatore di calore recupera il calore dei fumi prima che questi vengano espulsi e preriscalda l’acqua diretta allo scambiatore primario. Il recuperatore è realizzato in alluminio, presenta una serpentina alettata che determina una elevata superficie di scambio e ha un dispositivo per assicurare che la caldaia scarichi correttamente la condensa.



    Termoregolazione



    Mediante il collegamento della sonda esterna (optional) direttamente in caldaia si può usufruire della regolazione climatica. Recupera DGT adatterà la temperatura dell’acqua dell’impianto alle condizioni climatiche esterne, garantendo il raggiungimento della temperatura ambiente desiderata senza sprechi e ottimizzando i consumi. Utilizzando la regolazione climatica anche il rendimento di regolazione si innalza conferendo maggior valore alla vostra abitazione. 


    Quadro comandi

     
    • Selettore estate/inverno/off
    • Regolatore temperatura riscaldamento
    • Regolatore temperatura sanitario
    • Lettura digitale e analogica della pressione
    • Visualizzazione temperatura sanitaria e riscaldamento da display
    • Visualizzazione diagnostica guasti, stato di blocco e storico guasti
    • Visualizzazione riempimento consigliato
    • Visualizzazione scadenza manutenzione periodica annuale
     

    Tutti pronti per l'Etichettatura Energetica

     

    Di cosa si tratta?
     

    Dal 26 Settembre 2015 si applicheranno le direttive della Commissione Europea riguardanti la progettazione ecocompatibile e l’etichettatura energetica.

    Queste due direttive mirano a conseguire risparmi in uno dei settori più inquinanti e più ad alta intensità di energia: l’edilizia

    Per l’immissione sul mercato europeo, la direttiva sulla progettazione eco-compatibile (ErP noto come « Energy Related Products ») impone un’efficienza energetica minima per dispositivi di riscaldamento e produzione di acqua calda nei locali domestici . La direttiva si applica a:
     

    • generatori con una capacità inferiore a 400 kW
    • scaldacqua con capacità inferiore a 400 kW,
    • bollitori con una capacità inferiore a 2000 litri

    Come nel settore degli elettrodomestici, l’etichettatura energetica dei prodotti, con una capacità inferiore a 70 kW, darà ai consumatori una informazione semplice, riconoscibile e che permette comparazioni  sulle prestazioni e sul consumo energetico del prodotto che si desidera acquistare.

    L’etichetta energetica sarà inclusa in tutte le caldaie, gli scaldacqua e i bollitori immessi sul mercato a partire dal 26 settembre 2015.

     

    Riguarda anche me?
     

    SI’, riguarda tutti: professionisti e utenti finali

    Le informazioni indicate sull’etichetta energetica permetteranno ai professionisti di raccomandare il giusto prodotto e  ai singoli individui di beneficiare delle informazioni a disposizione .

    L’utente sarà in grado di confrontare agevolmente le prestazioni dei prodotti.

    Dal 26 settembre 2015, l’etichetta sarà presente sui seguenti prodotti: caldaie, scaldacqua elettrici, scaldacqua termodinamico, scaldabagni solari, serbatoi di stoccaggio, pompe di calore, sistemi solari e sistemi di controllo.

     

    Responsabilità del fornitore
     

    L’azienda che fornisce il prodotto sul mercato è tenuta a dotare i propri apparecchi o sistemi della seguente documentazione:

    • etichetta energetica di prodotto; 
    • scheda tecnica prodotto; 
    • etichetta energetica di sistema in aggiunta a quella di prodotto, sia nel caso venda un sistema che comprende il prodotto in oggetto, sia se questo, in futuro, possa essere venduto combinatamene ad altri dispositivi aggiuntivi; 
    • scheda tecnica del sistema con le parti relative il prodotto o il sistema già compilate.
       

    Responsabilità dei rivenditori
     

    Va innanzitutto chiarito che il rivenditore può essere chiunque venda, noleggi, offra in locazione/vendita e esponga al pubblico un apparecchio e/o sistema. Pertanto anche professionisti come idraulici, installatori o progettisti possono ricadere in questa categoria. Tutti sono tenuti a garantire che:

    • tutti gli apparecchi e/o sistemi siano dotati delle rispettive etichette e fare in modo che siano ben visibili; 
    • tutti gli apparecchi e/o sistemi siano sempre corredati delle schede tecniche obbligatorie; 
    • ogni tipo di materiale pubblicitario, promozionale o tecnico in cui si mostrano dati sull’energia o indicazioni del prezzo, contenga l’indicazione della classe di efficienza energetica.
       

    I nuovi regolamenti ErP

     

    ENERGY LABELLING:

    Gli apparecchi per il riscaldamento degli ambienti e la produzione di acqua calda dovranno essere dotati della nuova etichetta energetica che riporterà la classe energetica e i dati principali delle prestazioni. La classe energetica dovrà essere citata anche nella documentazione tecnica, commerciale e pubblicitaria degli apparecchi.
     

    ECODESIGN (ErP):

    I nuovi regolamenti ErP impongono la minima efficienza energetica che gli apparecchi per il riscaldamento degli ambienti e la produzione di acqua calda devono raggiungere per ottenere il marchio CE ed essere commercializzati in Europa. Questi nuovi limiti escluderanno dal mercato le tecnologie obsolete, innalzando notevolmente il livello di efficienza energetica dei prodotti.
     

    ETICHETTA DEL PRODOTTO

    A seconda del tipo di apparecchio esistono diverse etichette. Quelle con le classi di efficienza A, A+ e A++ certificano i prodotti con le prestazioni più elevate. Sono previste, inoltre, due differenti classificazioni per il riscaldamento domestico e per il servizio di produzione di acqua calda, tanto che i prodotti misti dovranno mostrare entrambe le classificazioni. Le etichette contengono, oltre alla classe energetica, altre informazioni, in modo che il cliente finale possa effettuare la propria scelta nel modo più consapevole possibile.
     

    ETICHETTA DI SISTEMA

    Oltre all’etichetta di prodotto è prevista anche l'etichetta di sistema nel caso in cui si offra una serie di apparecchiature abbinate tra loro. Anche questa etichetta dovrà essere prevista nella documentazione tecnica e commerciale del sistema. Chi propone tali sistemi dovrà calcolare le prestazioni mediante un algoritmo di calcolo predefinito ed esporre l'etichetta in modo da informare nel miglior modo possibile l’utente finale.

     

     

     

    Garanzia

    Tutti i prodotti in vendita sul nostro sito sono nuovi ed imballati. La garanzia su questo articolo 24 mesi dalla data dell'acquisto.

    Scheda TecnicaScheda Tecnica
    • peso: 50.0 kg
    • classe energetica produzione acs: A
    • classe energetica riscaldamento: B
    • gas: Gpl
    • marca: Biasi
    • metri quadri : 120
    • potenza in kw: 24
    • potenza nominale: 24
    • superficie riscaldabile mq: 120
    Dettagli sulla spedizioneDettagli sulla spedizione

    L'ordine viene Processato In base al metodo di pagamento scelto.

    Per pagamenti con:

    • CARTA DI CREDITO
    • PAYPAL
    • CONTRASSEGNO

    l'ordine viene preso in carico lo stesso giorno.

    Gli ordini effettuati entro le ore 14.00 verrerranno gestiti nella stessa giornata. Il corriere BRT o GLS ritirerà la merce ordinata presso i nostri magazzini il mattino seguente.

    Successivamente il corriere assegna il numero della spedizione (tracking number) e comunica lo stesso al cliente via e-mail, consentendogli di seguire in tempo reale sul sito brt.it o gls-grop.com lo stato di consegna ed i tempi stimati.

    Nelle 24-72 il corriere consegnerà la merce (escluso isole e zone disagiate) all'indirizzo indicato dal Cliente al momento della conferma dell'ordine.

    Le spese per il trasporto sono a carico del Cliente e vengono calcolate tenendo conto del volume e/o peso del/degli articoli ordinati.

    I tempi di consegna dei prodotti, tuttavia, variano in considerazione dell'articolo richiesto, delle modalità di pagamento e di quelle di consegna scelte dal Cliente, ragion per cui i tempi indicati sono meramente orientativi e non possono considerarsi impegnativi per Decidiprezzo srl.

    Gli ordini effettuati online vengono consegnati in tutto il territorio italiano, ad eccezione di Livigno, Campione d’Italia, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino. In alcuni periodi dell’anno (periodo estivo/periodo natalizio) le tempistiche di evasione potrebbero subire delle modifiche rispetto a quelle standard dichiarate sopra.

    NB: Nei periodi di luglio e agosto data l'elevata mole di ordini, i tempi di consegna potrebbero subire dei ritardi

    Icon for coinCosti di Spedizione

    I costi di spedizione variano a seconda del peso dell'ordine.

    Consulta le tabelle con i pesi per l'Italia e per le Isole Minori e Zone Disagiate.

    Dettagli sulla garanziaDettagli sulla garanzia

    Ai sensi dell'art. 63 del Codice del Consumo, il rischio della perdita e del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore nel momento in cui quest'ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore già nel momento della consegna del bene al vettore. Il Cliente che al momento dell'acquisto abbia deciso di avvalersi del servizio extra dell'Assicurazione per il trasporto della merce acquistata, nel caso in cui riscontri delle anomalie al momento della consegna (imballo danneggiato o comunque alterato nei sigilli di chiusura, prodotto danneggiato o graffiato, mancanza di uno più colli ordinati), dovrà accettare il prodotto scrivendo sul documento fornito dal vettore: "SI ACCETTA CON RISERVA" + descrizione dell'anomalia riscontrata. Per far valere la copertura assicurativa infatti non è sufficiente annotare "SI ACCETTA CON RISERVA" oppure "SI ACCETTA CON RISERVA DI CONTROLLO", BENSÌ dovrà essere esplicitato il motivo della riserva in maniera dettagliata. Qualora il pacco o il prodotto dovessero presentare danni visibili, graffi o qualsiasi altro tipo di anomalia ed il corriere si dovesse rifiutare di far apporre riserva specifica, bisognerà rifiutare la merce e segnalare immediatamente (e comunque in modo tempestivo) l'accaduto al servizio di Assistenza Clienti di Decidiprezzo srl. In ogni caso, fermi restando gli obblighi del venditore in termini di garanzia legale ai sensi degli artt. 128 e ss. del Codice del Consumo, la Decidiprezzo srl non sarà ritenuta responsabile di eventuali anomalie riscontrate sullo stato del prodotto, dopo l'avvenuta consegna, se il Cliente, in presenza di un'anomalia, abbia accettato il collo senza apporre una specifica riserva (nelle modalità corrette sopra indicate). Eventuali danni o anomalie dovranno essere segnalati al Servizio Clienti attraverso e-mail a postvendita@climaconvenienza.it. La richiesta dovrà essere inoltrata entro e non oltre 8 gg di calendario dalla ricezione della merce. Ogni segnalazione oltre i suddetti termini non sarà presa in considerazione.

    Dettagli sul servizio clientiDettagli sul servizio clienti

    Il nostro servizio di assistenza è dedicato a fornire supporto ai nostri clienti per qualsiasi problema o domanda che possano avere prima o dopo l’acquisto dei nostri prodotti.

    Utilizza il canale di comunicazione diretta per parlare con un nostro operatore, oppure inviaci una mail ad uno degli indirizzi elencati nella pagina contattaci.

    Il nostro team di assistenza clienti è composto da professionisti altamente qualificati e sempre pronti ad aiutare i clienti a risolvere qualsiasi problema o rispondere a qualsiasi domanda in modo rapido ed efficiente. Ci impegniamo a garantire la massima soddisfazione del cliente e a fornire un servizio di assistenza post-vendita di altissima qualità. Quindi, se hai bisogno di assistenza, non esitare a contattarci; saremo lieti di aiutarti in ogni modo possibile.

    Recensioni di CaldaieMurali.it

    Ultimi Prodotti Visualizzati

    Login

    Hai dimenticato la password?

    Non hai ancora un account?
    Creare un profilo